Blog

10.747 VOLTE GRAZIE!

change.org

Oggi 10.747 persone sostengono già la petizione che ho lanciato per rendere illegali le terapie riparative sui minori per guarire dall’omosessualità. 

GRAZIE AD OGNUNO DI VOI.

E’ un grande traguardo ma bisogna fare ancora di più. Andiamo avanti così per sostenere una battaglia di civiltà.

Se non hai ancora firmato puoi farlo qui : FIRMA LA PETIZIONE.

Tra poco si insedieranno i nuovi parlamentari e inizieremo a cercare di capire chi vorrà convertire questa petizione in un disegno di legge.

Vi terrò aggiornati.

 

Alessandro Reda

 

Lancio una sfida a tutti i candidati politici sui diritti civili

Mancano pochi giorni alle elezioni. Il 4 marzo si sceglie L’Italia che vorremo nei prossimi 5 anni. Le alternative sono due. Da un lato c’è la coalizione di centro- destra, un miscuglio di clericali,fascisti,estremisti,razzisti, che vogliono abolire anche le poche leggi di civiltà che sono state approvate con fatica nel nostro Paese dall’altro lato ci sono i partiti di centro sinistra che rimangono ancorati almeno ai loro valori fondamentali di libertà, eguaglianza e solidarietà.

Il 4 marzo vi invito a non affidare la vostra vita a Salvini, a Berlusconi, alla Meloni: un trio di incapacità, razzismo, disonesta e illegalità.

Detto ciò sono profondamente deluso dalla poca attenzione rivolta anche dai gruppi politici di centro-sinistra durante la campagna elettorale al tema dei diritti.

Per questo insieme all’amico Stefano Crescenzi e all’amica Federica Scialoia ho fondato il movimento RIVOLUZIONE DEMOCRATICA. Con RIVOLUZIONE DEMOCRATICA lanciamo un appello a tutti i candidati politici che vorranno sottoscrivere anche singolarmente i 10 punti del nostro programma PER UN ITALIA PIU’ GIUSTA,PER UN’ITALIA PIÙ LIBERA.

RIVOLUZIONE DEMOCRATICA ha un logo che parla di diritti, di eguaglianza e di libertà. Questi sono i valori che ci hanno ispirato aa fondare questo movimento che si affianca a PREFERISCO L’EGUAGLIANZA che in pochi mesi, senza nessun sostegno politico, ha raggiunto più di 1.000 adesioni.

Sono anche onorato di iniziare a collaborare con MATRIMONIO EGUALITARIO ITALIA che mi ha dato la possibilità di essere il coordinatore nazionale della nostra campagna #STOPOMOFOBIA.

Trovate tutte le informazioni sulla pagina Facebook di MATRIMONIO EGUALITARIO ITALIA.

Ora ci serve il sostegno di tutti voi per convertire in disegni di legge nella prossima legislatura i nostri 10 punti:

– legge contro omofobia

– università gratis per studenti con reddito fino a 18.000 euro e nuove norme per i fuoricorso

– legge sulla libertà religiosa

– norme più severe per contrastare il bullismo nelle scuole

– nuovo modello ISEE che non tenga conto del patrimonio immobiliare

– ius soli

– scioglimento dei gruppi neofascisti e neonazisti

– matrimonio egualitario

– legge per rendere illegali le terapie riparative per guarire dall’omosessualità

– nuova legge sulle adozioni per tutti

SI TRATTA DI 10 INTERVENTI LEGISLATIVI che considero fondamentali e urgenti per un’Italia più democratica, più giusta, più equa dove ci sia eguaglianza e non odio e discriminazione.

Per attuare il programma ci serve il sostegno di tutti voi.

Solo insieme possiamo cambiare le cose.

Tra pochi giorni in vendita il mio libro LIBERO DI ESSERE ME STESSO

Ho vissuto per quasi 20 anni nelle paure, nelle insicurezze, nelle sofferenze causate dal bullismo da adolescente e da una severa malattia nella prima età adulta.

Mi nascondevo, indossavo una maschera per farmi accettare dagli altri e questo mi causava numerose sofferenze. Nascondevo e negavo la mia omosessualità e per questo mi sentivo represso ed ero infelice.

Fortunatamente ho vinto la malattia che mi ha tenuto nel buio per anni e insieme ad essa tutte le miei insicurezze.

Nel rivelare la mi identità ho trovato la libertà più grande: la libertà di essere me stesso.

Noi siamo noi e nessun altro. È il concetto di essenza caro al filosofo Aristotele.

Vi consiglio la lettura del mio libro. Non ho scritto versi complessi ma con semplici parole ho voluto trasmettere tutto quello che ho provato attraverso i miei versi per aiutare chi come lo ero io è ancora alla ricerca della felicità ma non l’ha ancora trovata.

Il libro, edito da BOOKSPRINT, sarà nei prossimi giorni in vendita online su IBS e Amazon e in tutte le librerie d’Italia oppure direttamente sul sito della casa editrice al seguente link:

ACQUISTA LIBRO

Buona lettura a tutti e fatemi sapere cosa ne pensate.

L’OMOSESSUALITA’ NON E’ UNA MALATTIA! FIRMA ANCHE TU LA PETIZIONE.

foto centrale locandina

L’omosessualità non è una malattia eppure ancora oggi sacerdoti e alcuni medici praticano, sopratutto sui minori contro la loro volontà, le cosi dette TERAPIE DI CONVERSIONE per guarire dall’omosessualità. Queste terapie non solo offendono la dignità umana ma  non hanno un briciolo di valenza scientifica perché l’omosessualità non è una malattia.

Centinaia di minori ogni anno vengono sottoposti ancora a queste “cure” operate da cialtroni e quello che si causa in loro è solo frustrazione, aumento di ansia, depressione e disturbi psichici come hanno dimostrato recenti studi scientifici.

Bisogna fermare tutto questo e rendere illegali le ancora presenti terapie di conversione.

Firma anche tu la mia petizione al seguenti link:

FIRMA LA PETIZIONE

Essenze psichedeliche di Francesco Perrucci

Oggi voglio riportare sul mio blog una bellissima poesia  tratta dal libro ” ESSENZE PSICHEDELICHE” del mio carissimo amico Francesco Perrucci. Parole bellissime che vi entreranno nel cuore.

L’amore non racconta

di che colore tu sia,

da dove vieni o come ti senti…

L’amore non è vestirsi bene

e usare un buon profumo…

L’amore non ha a che fare con le guerre,

racconta appassionati e unici momenti…

L’amore nasce, cresce e si trasforma 

ti rende libero e ti riempie,

che tu sia uomo o donna ama,

ama ciò che desideri

ciò che senti dentro ama,

non serve una giustificazione.


Vi consiglio di acquistare questo libro bellissimo che dà ampio spazio, con le sue poesie, a tutti i sentimenti dell’animo umano.

Disponibile in tutte le librerie e online.

La dedica della mia cara amica Monica Cirinnà.

Condivido con voi la dedica fatta dalla mia amica Monica Cirinnà per il Suo nuovo libro “L’Italia che non c’era”.

Nel libro Monica racconta in prima persona i dietro le quinte del percorso legislativo che ha portato alla’approvazione della legge sulle Unioni Civili. Una legge di civiltà che ci ha reso liberi di amare chi vogliamo pubblicamente.

Consiglio la lettura di questo libro.  #LOVEWINSProcessed with MOLDIV