Lancio una sfida a tutti i candidati politici sui diritti civili

Mancano pochi giorni alle elezioni. Il 4 marzo si sceglie L’Italia che vorremo nei prossimi 5 anni. Le alternative sono due. Da un lato c’è la coalizione di centro- destra, un miscuglio di clericali,fascisti,estremisti,razzisti, che vogliono abolire anche le poche leggi di civiltà che sono state approvate con fatica nel nostro Paese dall’altro lato ci sono i partiti di centro sinistra che rimangono ancorati almeno ai loro valori fondamentali di libertà, eguaglianza e solidarietà.

Il 4 marzo vi invito a non affidare la vostra vita a Salvini, a Berlusconi, alla Meloni: un trio di incapacità, razzismo, disonesta e illegalità.

Detto ciò sono profondamente deluso dalla poca attenzione rivolta anche dai gruppi politici di centro-sinistra durante la campagna elettorale al tema dei diritti.

Per questo insieme all’amico Stefano Crescenzi e all’amica Federica Scialoia ho fondato il movimento RIVOLUZIONE DEMOCRATICA. Con RIVOLUZIONE DEMOCRATICA lanciamo un appello a tutti i candidati politici che vorranno sottoscrivere anche singolarmente i 10 punti del nostro programma PER UN ITALIA PIU’ GIUSTA,PER UN’ITALIA PIÙ LIBERA.

RIVOLUZIONE DEMOCRATICA ha un logo che parla di diritti, di eguaglianza e di libertà. Questi sono i valori che ci hanno ispirato aa fondare questo movimento che si affianca a PREFERISCO L’EGUAGLIANZA che in pochi mesi, senza nessun sostegno politico, ha raggiunto più di 1.000 adesioni.

Sono anche onorato di iniziare a collaborare con MATRIMONIO EGUALITARIO ITALIA che mi ha dato la possibilità di essere il coordinatore nazionale della nostra campagna #STOPOMOFOBIA.

Trovate tutte le informazioni sulla pagina Facebook di MATRIMONIO EGUALITARIO ITALIA.

Ora ci serve il sostegno di tutti voi per convertire in disegni di legge nella prossima legislatura i nostri 10 punti:

– legge contro omofobia

– università gratis per studenti con reddito fino a 18.000 euro e nuove norme per i fuoricorso

– legge sulla libertà religiosa

– norme più severe per contrastare il bullismo nelle scuole

– nuovo modello ISEE che non tenga conto del patrimonio immobiliare

– ius soli

– scioglimento dei gruppi neofascisti e neonazisti

– matrimonio egualitario

– legge per rendere illegali le terapie riparative per guarire dall’omosessualità

– nuova legge sulle adozioni per tutti

SI TRATTA DI 10 INTERVENTI LEGISLATIVI che considero fondamentali e urgenti per un’Italia più democratica, più giusta, più equa dove ci sia eguaglianza e non odio e discriminazione.

Per attuare il programma ci serve il sostegno di tutti voi.

Solo insieme possiamo cambiare le cose.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...